Cappa flusso laminare

Cappa flusso laminare

cappa a flusso laminare installate da pluriservice italia srl

cappa a flusso laminare installate da pluriservice italia srl

Cappa Flusso Laminare: Tra gli arredi tecnici da laboratorio, la cappa a flusso laminare svolge un ruolo importante per la manipolazione dei microrganismi perché consente di creare un ambiente sterile protetto e circoscritto all’interno di un ambiente non sterile. Le cappe a flusso laminare sono progettate appositamente a questo scopo, e ne esistono diversi tipi disponibili sul mercato.

Quali sono le caratteristiche principali di una cappa a flusso laminare e cosa deve avere per essere sicuri che stiamo acquistando uno strumento di alta qualità per il nostro laboratorio?

Una cappa a flusso laminare di ottima qualità e di ultima generazione dovrà essere progettata nel rispetto della normativa ed essere dotata di caratteristiche fondamentali come il filtro HEPA (High Efficency Particulate Air), conforme alla normativa  C.E.N. 1822, e alla legge 626, è un filtro realizzato con microfibre di vetro che cattura le particelle e assicura che non vengano disperse, tramite il quale possiamo ottenere il flusso d’aria sterile al 100%.

Le cappe a flusso laminare si distinguono principalmente tra orizzontali e verticali.

Cappa flusso laminare orizzontale. Questo tipo di cappa serve a creare un ambiente sterile all’interno della cappa stessa, ed impedisce ai campioni utilizzati di essere contaminati. L’aria che esce dalla cappa però non è filtrata, per cui non è adatta per la sicurezza biologica, in quanto è rischioso per l’operatore, ma è adatta invece alla preparazione di terreni di coltura dove non c’è rischio di contaminazione.

Cappa flusso laminare verticale. Questo tipo di cappa è generalmente più costosa della precedente e viene divisa in classi a seconda del livello di sterilizzazione e dell’utilizzo in campo biologico:

Classe I.  Questo tipo di cappa ha un filtro HEPA in uscita che protegge l’operatore, ma non ha filtro in entrata per cui un eventuale contaminazione dell’ambiente potrebbe compromettere il campione a cui si sta lavorando. Adatte alla lavorazione di microrganismi di gruppo I-II.

Classe II. La cappa flusso laminare di classe II garantisce un ambiente sterile al 100% sia per il campione da analizzare, sia per l’operatore. Grazie a 2 filtri HEPA l’aria è sterile e a flusso continuo per evitare che i microorganismi non fuoriescano nell’ambiente circostante. Adatta all’analisi di microrganismi di gruppo II e III.

Classe III. Questa cappa flusso laminare crea un ambiente perfettamente sterile e protegge completamente l’operatore. E’ dotata di 4 filtri HEPA che filtrano l’aria sia in entrata sia in uscita. La cappa inoltre è chiusa ermeticamente e l’operatore lavora tramite guanti fissi isolanti. La cappa a flusso laminare di classe III è impiegata principalmente nella lavorazione di virus patogeni del gruppo IV.

cappa a flusso laminare

cappa a flusso laminare

Vuoi Installare una Cappa Flusso Laminare?

Per installare la vostra cappa a flusso laminare in laboratorio, Pluriservice Italia srl provvede all’installazione e manutenzione della cappa presso il vostro laboratorio. Grazie ad una lunga esperienza nella gestione di arredi tecnici da laboratorio, Pluriservice Italia srl vi offre tutta la competenza di personale qualificato a partire dalla consulenza, la scelta della cappa corretta ed il montaggio. Pluriservice Italia srl inoltre si occuperà della manutenzione della cappa a flusso laminare nel vostro laboratorio ogni volta che ne avrete bisogno.

VUOI UN PREVENTIVO PER UNA NUOVA CAPPA O NECESSITI DI MANUTENZIONE? Compila i dati qui sotto e verrai contattato da un nostro consulente entro 24 ore

 

Nome e Cognome

nome Azienda o Istituto

Città

Email

Telefono

Messaggio